Wednesday, November 13, 2013

Oggi mi consolo

Mi hai rotto le palle... Piangi tutto il giorno nel telefono e speri che quella ti vuole. Ma lei era chiara fin dall'inizio: non vuole un rapporto serio, una famiglia, responsabilità e figli da accudire. Vuole soltanto divertirsi, andare in giro, vedere posti e cose che non ha mai visto, ovviamente alla spesa di uno scemo che in questo caso, sei tu. Certo che piange anche lei: le hai detto di decidere e questo le viene scomodo. Voleva ancora divertirsi. E' troppo presto ancora a lasciarsi, non ha visto abbastanza (questo poi! proprio lei!), non hai pagato ancora abbastanza e non hai ancora tolto abbastanza dai figli. Ah, che non è vero? Lei ti ama! E ci credi proprio? Lei ama soltanto le uscite, i pranzi fuori, i viaggi e tutto il resto che le dai. Solo che poter dare tutto quello che vuole lei, tu togli dai figli e dal loro futuro. Bello, eh?

Io invece sto qua a cercare possibilità di sopravvivere: voglio vedere la mia vita bella e voglio viverla bene, voglio dare tutto quello che posso alla mia cucciola. Non ho tanta pretesa, voglio solo un lavoro fisso, con uno stipendio fisso che mi permette di mantenere noi due senza grossi problemi. Monetine venite da me! :)

Certo, che vorrei tante belle cose, saprei dire anche io cose mi piacerebbero. Mi piacerebbe viaggiare, andare a Parigi, Londra, in Irlanda, solo per dirne qualche. Mi piacerebbe avere una casetta tutta mia, con un piccolo giardino, fuori della città. Mi piacerebbe arredare con uno style unico, vorrei un caminetto e country style, vorrei fare le decorazioni io, cucire, scegliere i colori e le stoffe. Non è che mi manca la fantasia, tutto il resto che mi manca.


No comments: